Come aiutarci

Home > Come aiutarci

Devolvere il 5×1000

Diventare Soci

Donazione liberale

Partecipare agli eventi

A cosa sono destinati i fondi raccolti

  • Erogazione di servizi di sostegno psicologico, sedute di musicoterapia, fisioterapia, yoga, gruppi di elaborazione del lutto e ad altri servizi di Cure Palliative rivolte a persone bisognose ed ai loro familiari
  • Promozione e diffusione dell’utilità e dell’efficacia delle Cure Palliative
  • Organizzazione e finanziamento di attività formative per il personale sanitario nell’ambito delle Cure Palliative

Deducibilità – Detraibilità

Per persone Fisiche

Per le persone fisiche la deducibilità è prevista con le seguenti due modalità e ogni contribuente può scegliere di quale modalità avvalersi al momento della dichiarazione dei suoi redditi:

 

Deducibilità dal reddito complessivo. Le liberalità in denaro o in natura erogate da persone fisiche o da enti soggetti a IRES sono deducibili dal reddito complessivo del soggetto erogatore nel limite del 10% del reddito complessivo dichiarato e comunque nella misura massima di 70.000 euro all’anno (Articolo 14 del Decreto Legislativo 35/2005 meglio conosciuto come “Più dai meno versi”). In questo caso va compilato il rigo E36 (cfr. Modello 730 2019 e istruzioni).

 

Deducibilità dall’imposta lorda. Le liberalità in denaro o in natura erogate da persone fisiche sono detraibili dall’imposta lorda nel limite del 30% e fino a un importo massimo di 30.000 euro annui (Articolo 15, comma 1 lett. i-bis del Testo Unico imposte sui redditi). Qualora il contribuente volesse avvalersi di questa possibilità, in alternativa alla precedente ipotesi, dovrà compilare uno dei righi da E8 a E10 indicando il nuovo “codice 71”.

 

Per imprese

Per le imprese le erogazioni liberali in denaro sono deducibili per un importo non superiore a 30.000 euro o al 2% del reddito. (Articolo 100 comma 2 lettera h) Testo Unico imposte sui redditi), o in alternativa nel limite del dieci per cento del reddito complessivo dichiarato, e comunque nella misura massima di 70.000 euro annui (Art. 14, comma 1, del DL 14/03/2005, n. 35).

Tracciabilità. Tutte le offerte per poter essere dedotte o detratte devono avvenire con sistemi di pagamento tracciabili, ovvero tramite banca o uffici postali o altri sistemi di pagamento quali carte di debito, carte di credito e prepagate, assegni bancari e circolari.

Scrivici per ulteriori informazioni

L'Acero di Daphne Onlus

Via Palazzin 2/B - 37024
Negrar di Valpolicella (Verona)