Assemblea soci CSV 2024

Sabato 1° giugno 2024 gli enti associati alla Federazione del Volontariato di Verona ODV-CSV di Verona ODV si sono incontrati nell’Aula magna della Scuola Allievi Agenti di Peschiera del Garda in occasione dell’Assemblea annuale dei soci. L’evento, condotto da Cinzia Brentari, coordinatrice del CSV Verona, ha avuto come relatori:

  • CHIARA TOMMASINI, Presidente CSVnet italiano
  • MARGHERITA FORESTAN, Vicepresidente Fondazione Cariverona
  • GIANPAOLO TREVISI, Direttore della Scuola Allievi Agenti di Peschiera del Garda
  • ROBERTO VERONESE, Presidente CSV
  • MARIA CHIARA TEZZA, Vicepresidente CSV
  • ENRICO OLIOSO, Tesoriere CSV
  • LUISA CENI, Presidente dell’Organo di Controllo
  • GIOVANNA FLORIO, Revisore legale

L’assemblea si è aperta con un’introduzione ai temi della leadership e protagonismo femminile nel Terzo settore. A seguire, è stato presentato e approvato il Bilancio Sociale 2023, come pure il Bilancio Economico 2023. Infine sono state illustrate le linee guida dei futuri progetti della Federazione. L’Acero di Daphne, rappresentato da Domenico Alfonsi, ha partecipato con interesse all’evento, sfruttando tra l’altro l’opportunità di dialogare con i rappresentanti delle altre Associazioni di volontariato del territoro veronese riguardo vari temi di interesse comune.

Curare la persona con malattia inguaribile e progressiva: le Cure Palliative

Il giorno 11 aprile 2024 il dottor Giuseppe Moretto è stato invitato dal Circolo Culturale AUSER di Dossobuono a presentare le attività informative, formative e assistenziali de L’Acero di Daphne. Circa 80 persone hanno partecipato con interesse alla relazione dal titolo “Curare la persona con malattia inguaribile e progressiva: le Cure Palliative”. Il dottor Moretto ha sottolineato l’efficacia delle Cure Palliative, il contributo degli Enti del Terzo Settore a sostenere e rinforzare la Rete Locale delle Cure Palliative e la necessità che esse siano più conosciute e più applicate. È intervenuta anche la dottoressa Teresita Nuzzo, MMG che collabora con L’Acero di Daphne. Il dibattito successivo alla relazione è stato ampio e partecipato.

Fondamenti etici della Dignità nella cura e delle Cure Palliative

Il 5 e 6 Aprile 2024 nella Sala Convegni dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Fermo (Marche) si è svolto un Convegno sul tema “Disabilità neurologica gravissima e i doveri dei professionisti sanitari” aperto a medici, infermieri, psicologi, giuristi e bioeticisti. In questo ambito Giuseppe Moretto ha svolto la relazione “Fondamenti etici della Dignità nella cura e delle Cure Palliative in Neurologia”, illustrando il contributo de L’Acero di Daphne nel promuovere in Italia la conoscenza e la diffusione della Terapia della Dignità. La relazione ha suscitato interesse e discussione.

Corsi per Assistente Spirituale

Il 29 gennaio inizia la seconda edizione
della Scuola di Alta Formazione per
L’ASSISTENTE SPIRITUALE IN CURE PALLIATIVE!

La scuola riparte con un nuovo programma aggiornato ed approfondito, che include fra altre novità un modulo online che presenta le fondamenta delle Cure Palliative, una filosofia di cura che abbraccia sotto un unico manto corpo, psiche e spirito della persona curata.
Vedi qui il programma completo …

LE ISCRIZIONI SONO ANCORA APERTE: 
La prima aula è completata, rimangono ancora gli ultimi posti per la seconda aula!
Se qualcuno fosse interessato, consigliamo di procedere celermente, mancano pochi giorni!

Per info ed iscrizioni …

La Scuola si propone di qualificare professionalmente il membro dell’équipe dedito alla cura spirituale, e intendendo formarlo in modo interdisciplinare, nell’eventualità che il numero di iscritti lo permetta, sono ammessi anche altri membri dell’équipe (medici, psicologi, infermieri, oss, fisioterapisti, personale amministrativo…) che desiderino acquisire una specifica formazione in questo campo. Nella logica interdisciplinare di cura condivisa che caratterizza da sempre il mondo delle cure palliative, è auspicabile che tutte le altre figure professionali possano ricevere una formazione sulla spiritualità per potere collaborare ad un progetto unitario di cura integrale della persona.

Durante il percorso di formazione è prevista la possibilità di essere introdotti agli insegnamenti sulla Meditazione non confessionale.

Il corso è residenziale e si svolge nella suggestiva cornice della Villa del Palco a Prato, luogo di antica spiritualità e dedicato alla formazione ed al volontariato nelle cure di fine vita.

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA 
Villa del Palco, Via del Palco, 228 – 59100 Prato
e-mail: scuola@ricostruirelavita.it
cell. (+39)335 6870606
da martedì a venerdì 9.30-12.00